HR RECRUITER JUNIOR

RIF.: PAOLA
Esperienza: 2
Provincia: MILANO
Contratto: STAGE
Categorie: RISORSE UMANE
Descrizione

-        Anno di nascita: 1987

-        Residenza: Milano

 

1.    Formazione e competenze tecniche specialistiche

Titolo di studio e anno di conseguimento

·         Laura magistrale in “Psicologia Sociale, del Lavoro e delle Organizzazioni” presso l’Università degli studi di Padova nel 2012

Corsi di formazione

·         Master seminariale in “Europrogettazione” (aprile 2013)

·         Master in “Gestione del Personale” (Ottobre – dicembre 2014)

Conoscenze linguistiche:

·         Conoscenza B1 della lingua inglese, sia parlata che scritta

 

2.    Profilo di personalità e motivazionale

La candidata si presenta al colloquio con un atteggiamento disponibile e apparentemente riservato. Se da un lato questo può essere indice di un’iniziale tendenza a non aprirsi, dall’altro sembra essere indicatore della sua attenzione nel rapportarsi con le nuove persone e al cogliere le modalità più adatte per far sentire a loro agio gli altri, aspetto per lei centrale nella posizione che sta ricoprendo come HR e psicologa del lavoro. Tuttavia le basta poco per aprirsi e mostrarsi socievole e aperta al dialogo.  Preferisce svolgere un lavoro puntando sulla qualità piuttosto che sulla quantità, tanto che anche quando il raggiungimento di quota venti colloquio settimanali le avrebbe portato dei benefit, lei ha scelto di far valere la propria professionalità senza chiedere un incontro a chi loro che già dal primo contatto telefonico non presentava il profilo richiesto. Orientata sia alle persone che al raggiungimento degli obiettivi, in ciò che svolge cerca sempre un equilibrio tra questi due aspetti.

Il suo interesse per la psicologia delle risorse umane è nata in seguito alla tesi triennale sulla tematica dello stress e del burnout, e da lì ha scelto di intraprendere il percorso di lavoro e organizzazioni. La sua passione e motivazione in tale settore emerge anche dal conseguimento della laurea magistrale nella prima sessione disponibile, per sperimentarsi sin da subito in campo professionale. Nonstante abbia svolto per lo più stage, risulta evidente la sua esperienza nell'ambito della ricerca e selezione, conducendo in autonomia interviste telefoniche e colloqui face to face, occupandosi inoltre della stesura di profili dei candidati. Attualmente lavora presso P*********** come HR, ma vuole cambiare perché attualmente è in stage e desidera trovare un posto di lavoro più sicuro.

La candidata risulta adatta per il ruolo di recruiter grazie alla sua esperienza, al suo orientamento alle persone e alla sua passione per il settore.

 

3.    Disponibilità e dati retributivi

Ora ha un contratto di stage con una retribuzione mensile di 850,00 €.


LinkedIn Facebook Twitter Google+ Addthis