FORTE: AVVISO SPECIALE 3/18

FORTE: AVVISO SPECIALE 3/18

  • Data:
  • Bando

Attraverso il presente Avviso, sono finanziabili i Piani formativi riferiti esclusivamente ai seguenti ambiti:

  • Innovazione tecnologica che riguardi esclusivamente l’introduzione di nuovi prodotti e/o processi o un importante miglioramento di quelli già esistenti e che richiedano, in una o più fasi della realizzazione e/o del trasferimento, la formazione del personale interessato.

La formazione può essere erogata attraverso le seguenti modalità: aula, seminari, FaD (Formazione a Distanza), affiancamento, training on the job, coaching, outdoor.

In ogni Piano sono consentite più modalità di erogazione della formazione. La formazione obbligatoria ex D.lgs. 81/2008 è esclusa dal presente Avviso.

 

Ciascun modulo deve prevedere da un minimo di 8 ore di durata ad un massimo di 100  ore.

Nella progettazione del Piano formativo si dovrà tener conto delle seguenti specifiche:

Formazione base (max 20% del totale, purché strettamente connessa all’innovazione oggetto del Piano), con contenuti/insegnamenti di carattere generale o comunque mirati a fornire o aggiornare conoscenze e/o competenze essenziali per lo svolgimento dell’attività lavorativa;

Formazione avanzata: con contenuti/insegnamenti ad elevata qualificazione o innovazione in relazione alle tematiche trattate, e/o rispetto a metodologie e processi lavorativi dei partecipanti;

Formazione specialistica: con contenuti/insegnamenti mirati a perfezionare in modo significativo le conoscenze e le competenze dei partecipanti sulle tematiche trattate e/o su determinate metodologie e processi di lavoro.

 

Allo scopo di sostenere le azioni previste dai Piani Formativi finanziabili attraverso il presente Avviso, sono stanziate risorse complessive pari a € 4.000.000,00 ripartite al 50% tra i Piani Aziendali ed i Piani pluriaziendali.

Il presente Avviso prevede un’unica scadenza; i Soggetti Presentatori possono far pervenire i Piani a For.Te., entro il 15 novembre 2018, esclusivamente attraverso l’applicazione informatica. La trasmissione e/o consegna con modalità diverse, comporterà l’esclusione del Piano dalla procedura di ammissibilità.